fbpx

Mercato libero: un possibile rinvio con un’ulteriore proroga

Come ben sapete, la procedura di passaggio al mercato libero è iniziata molti anni fa e già numerose famiglie italiane hanno lasciato il mercato di maggior tutela, approfittando di tariffe più convenienti. Tuttavia, una buona percentuale degli italiani risultava ancora indecisa durante il 2018. Questo è uno dei motivi per cui la definitiva “chiusura” del mercato tutelato è slittata dal 1° luglio 2019 al 1° luglio 2020. Sembra, però, che non sia finita qui.

Le ultime notizie

Le ultime notizie fanno pensare ad un ulteriore rinvio, facendo apparire la data del 2020 come un termine che ben presto potrebbe venire sorpassato. Secondo il Ministro dello Sviluppo, Stefano Patuanelli, è necessario che “la cessazione dal primo luglio 2020” sia accompagnata “da una maggior consapevolezza dei clienti e da un aumento dei venditori”. 

La mancanza di entrambi i fattori non permette di effettuare con serenità un passaggio definitivo. Pertanto, nei prossimi mesi ci saranno da fare dei progressi, che probabilmente verranno accompagnati dall’imminente annuncio di una proroga.

Cos’altro dovreste sapere a riguardo?

Oltre alle dichiarazioni del Ministro, sono da considerare anche quelle del presidente di ARERA, Stefano Besseghini, che afferma l’esistenza della necessità di “prevenire ingiustificati aumenti dei prezzi”. Gestire la concorrenza non è semplice, e di certo le azioni da intraprendere non saranno poche. 

Vi terremo aggiornati sulle prossime novità. Nel frattempo, vi invitiamo a visionare le nostre tariffe: il nostro intento è sempre quello di aiutarvi a risparmiare e a favorire di una fornitura di migliore qualità!