fbpx

Come leggere correttamente le bollette della luce

Vi state chiedendo come leggere correttamente le bollette della luce? Non preoccupatevi, siamo qui per aiutarvi. A questo proposito, la prima cosa che dovreste sapere è che la bolletta presenta sempre uno schema ben preciso, stabilito dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Pertanto, è uguale per tutti i fornitori. In pratica, una volta che avrete imparato a comprenderne una, potrete comprendere anche le altre. Entriamo subito nel dettaglio.

Com’è suddivisa la bolletta dell’energia elettrica? 

Per capire come leggere correttamente le bollette della luce, è utile sapere che la prima pagina contiene sempre i dati del cliente e della fornitura, nonché l’importo totale da pagare. Da qui si capisce inoltre se la fornitura è offerta dal mercato di maggior tutela (Servizio Elettrico Nazionale) oppure dal mercato libero. In questa pagina sono presenti alcuni elementi importanti, come ad esempio il numero di utenza o del cliente e il codice POD, la potenza impegnata e quella disponibile. Questa è una pagina importante, in quanto propone un riassunto di tutte le informazioni più rilevanti. Le altre pagine della bolletta offrono il dettaglio di tutto quello che si trova in questa prima parte della fattura.

Altri elementi da considerare

Come avrete compreso, tutte le informazioni di cui avete bisogno si trovano nella prima pagina. Tuttavia, chi vuole sapere come leggere correttamente le bollette della luce, dovrebbe inoltre dare sempre uno sguardo alle pagine successive. Infatti, esse potrebbero contenere qualche comunicazione importante

Ad ogni modo, per comprendere appieno il significato delle varie voci e degli importi, è utile sapere che il costo dell’energia elettrica si ottiene grazie all’unione di spese differenti. Alcune di esse sono fisse, mentre altre sono variabili. Tra queste troviamo il costo della materia prima, per il trasporto e la gestione, per gli oneri di sistema, per le imposte e l’IVA. Per ulteriori informazioni, vi suggeriamo di consultare la guida di ARERA. Anche il nostro team potrà aiutarvi a comprendere ogni dettaglio e a capire come leggere correttamente le bollette della luce.