fbpx

Come leggere correttamente le bollette del gas

Proprio come accade per l’energia elettrica, anche la lettura della bolletta del gas è tutt’altro che un’impresa. In più, bisogna considerare che, a prescindere dal fornitore, tutte le bollette sono strutturate allo stesso modo poiché disciplinate dall’ARERA, l’autorità che regola il settore della fornitura di gas e luce. Detto questo, andiamo a vedere come leggere correttamente le bollette del gas.

La prima pagina: dai dati della fornitura alla sintesi degli importi

Come accade per le fatture inviate per il consumo di energia elettrica, le informazioni più importanti si trovano nella prima pagina. All’interno di quest’ultima troverete infatti i dati del contratto, del cliente e il riassunto degli importi da pagare. In sostanza, qui avrete la sintesi di tutta la bolletta. Nella seconda parte di essa ci saranno invece i dettagli e le eventuali comunicazioni. 

Smiling man freelancer working on laptop sitting at home office desk, happy casual young businessman looking at computer screen communicating online or using software for business or education

Come leggere correttamente le bollette del gas: cosa trovate nella prima pagina?

Nel riepilogo della prima pagina reperirete dunque il codice cliente, il Punto di Riconsegna (ovvero la posizione fisica del contatore), la tipologia di contratto, il consumo annuo e tanti altri dati che consentono di comprendere come viene misurato il gas e come viene calcolato l’importo da pagare. Quest’ultimo verrà ulteriormente esplicato grazie all’elenco delle spese per la materia gas naturale, per il trasporto della materia, per la gestione del contatore, per gli oneri di sistema e le imposte varie.

Il dettaglio e le comunicazioni

Come anticipato, nella seconda parte della bolletta troverete il dettaglio di tutto quello che avrete già visualizzato nella prima pagina. Chi vuole sapere come leggere correttamente le bollette del gas dovrebbe comunque dare uno sguardo attento anche a tutto il resto del documento, in particolare alle eventuali comunicazioni. Se poi il desiderio è altresì quello di ridurre le spese e ridurre gli sprechi, non esitate a richiederci ulteriori informazioni.